News C&C

Anche C&C nel progetto "Alleanza per Milano digitale"

Donati iPad per la didattica a distanza

Anche C&C è protagonista del progetto #ALLEANZAPERMILANODIGITALE. In collaborazione con Pearson Italia, casa editrice leader mondiale nel settore education, l'azienda pugliese ha donato dieci iPad al Comune di Milano, da destinare a studenti e famiglie privi dei dispositivi utili a seguire le lezioni online per la didattica a distanza.

La donazione nasce per rispondere all’appello “Alleanza per Milano digitale”, lanciato dal Comune di Milano per favorire il processo di donazione e condivisione di dispositivi tecnologici da parte dei privati al Comune.

Gli iPad di ultima generazione si distinguono per maneggevolezza e compattezza e sono soprattutto facili e intuitivi da utilizzare. Caratteristiche, queste, che li rendono ideali per la didattica a distanza, permettendo ad ogni studente, anche ai più giovani, di utilizzarli in autonomia e sicurezza. Un aspetto chiave per la didattica online, soprattutto in contesti in cui le famiglie non possono farsi carico dell’assistenza ai figli durante le videolezioni e le attività didattiche a distanza.

“iPad è il compagno perfetto per tutti gli studenti in questo momento particolare – racconta Michele Gigli, CEO di C&C Apple Premium ResellerE tutti, dai più piccoli ai più grandi, dovrebbero avere il diritto allo studio pur vivendo lontano dai banchi di scuola. Noi adulti dobbiamo essere capaci di garantirlo e ci fa piacere che C&C, nel suo piccolo, abbia potuto rendere fruibile la didattica a distanza anche per chi non ha la possibilità di acquistare device tecnologici. D’altronde, lo studio non è mai stato così piacevole, semplice e personalizzabile con gli iPad: il resto bisogna chiederlo ai docenti”.

“Grazie ai nostri partner, come C&C, abbiamo voluto rispondere all’appello del Sindaco Beppe Sala e del Comune, dando un piccolo contributo alla città di Milano, alla quale siamo particolarmente legati perché ospita la nostra sede principale. Con lo stesso spirito solidale che contraddistingue i milanesi, abbiamo voluto sostenere gli studenti in difficoltà, affinché nessuno, nemmeno in un momento come questo, resti indietro e perché la scuola possa restare aperta, anche se in modo virtuale, per tutti i bambini e ragazzi” dichiara Mila Valsecchi, Direttore Generale di Pearson Italia.

La donazione si inserisce nel progetto “Pearson per Milano”, con cui Pearson vuole favorire l’apprendimento online e garantire la continuità didattica agli studenti milanesi, e nel progetto nazionale Pearson Kilometro Zero, nato per supportare la scuola in un momento in cui le attività didattiche in presenza sono interrotte in tutta Italia, con numerose iniziative e proposte a supporto di docenti e studenti, per assicurare la continuità didattica anche fuori dalle aule attraverso l’utilizzo del digitale. undefined