News C&C

Ripartono i workshop gratuiti “Pearson on iPad”

Scopri tutti gli appuntamenti con la formazione certificata per i docenti

Accessibilità e inclusione, creatività, realtà aumentata, lingue straniere. Questi alcuni dei tanti focus al centro dei nuovi workshop gratuiti targati “Pearson on iPad”, organizzati da Pearson Italia, in collaborazione con C&C - Apple Solution Expert Education, nati con lo scopo di illustrare ai docenti le nuove frontiere della didattica digitale e perseguire il principio dell’insegnamento senza frontiere.

La formazione gratuita certificata è dedicata ai docenti di ogni ordine e grado e gli incontri godono dell’esonero ministeriale. Al termine dei seminari, infatti, verrà rilasciato un attestato di formazione certificata al personale della scuola (AOODGPER12676). Per partecipare è necessario iscriversi qui.

Numerose le città toccate dagli appuntamenti itineranti di Pearson e C&C, in programma fino ad aprile:Verona, Milano, Roma, Pescara, Ancona, Genova, Palermo, Cagliare, Udine,Padova, Foggia, Catanzaro, Bari. E altrettanti gli strumenti che i formatori metteranno a disposizione dei docenti che si accrediteranno gratuitamente: Classroom, Safari, Keynote, per citarne solo alcuni.

“Da sempre uno dei fiori all’occhiello dei prodotti Pearson riguarda la sua offerta editoriale sulle lingue straniere. Oggi questa viene affiancata e sostenuta dalla didattica digitale su iPad, in un binomio di rara efficacia e funzionalità – spiegano Massimiliano Abbritti, Sales Development Director Pearson, e Joshua Miolli, Education Business Manager C&C – Nel workshop dedicato alle lingue straniere dimostreremo come insegnare e apprendere al meglio le lingue straniere con l’aiuto delle più avanzate forme testuali, come il libro liquido, e applicazioni, come la realtà aumentata. Il tutto condito dalla necessità, sempre più pressante, di costruire contenuti didattici che non lascino indietro nessuno ma che siano effettivamente capaci di integrare tutti gli studenti, in uno straordinario percorso di apprendimento condiviso”.

Non solo lingue straniere, spazio anche all’accessibilità dei prodotti Apple e Pearson – percorrendo una strada che condurrà i partecipanti dagli atomi allo spazio profondo attraverso i più innovativi contenuti editoriali scientifici e i più efficaci strumenti digitali – e alla storia, ripercorrendo momenti storici di fondamentale importanza, come l’immigrazione italiana negli Stati Uniti e le vicende legate al Muro diBerlino. Tutto ciò attraverso l’approfondimento dei contenuti sui libri liquidi di Pearson, esplorando i luoghi simbolici di quei momenti con la realtà aumentata e usando app efficaci ed intuitive per attualizzare, discutere ed esprimere ciascuno il proprio pensiero. A disposizione dei docenti creatività, iPad e contenuti editoriali di grande valore per rinnovare e condividere la memoria in modi nuovi e didatticamente sorprendenti.